NICOLA LIGUORI

Nicola Liguori, classe 1984. E’ nipote d’arte: inizia a sentire odore di cinema sin da bambino grazie allo zio Albino Cocco, aiuto regista nonché braccio destro di Luchino Visconti e alla zia Annamaria Liguori, storica segretaria d’edizione. All’età di 24 anni inventa con Tommaso Ranchino il Festival Internazionale del Cortometraggio “Corti and Cigarettes” per dare la possibilità ai giovani talenti di potersi esprimere ed entrare in contatto con la realtà cinematografica. Nel corso degli anni diventa Direttore Generale del Festival dando vita a una kermesse consolidata nel panorama nazionale grazie alle otto edizioni.

Nello stesso tempo da un incontro fortuito con il Prof. Girolamo Sirchia, già Ministro della Salute, ha inizio la sua carriera di produttore esecutivo firmando a soli 27 anni il primo lavoro “Rosso Vivo”. Con il tempo ha sviluppato le sue capacità organizzative e di produzione portando MP Film ad aprirsi a diversi contesti e realtà.
E’ insignito del Premio Italia Giovane per l’attività realizzata nel campo cinematografico.

TOMMASO RANCHINO

Tommaso Ranchino è avvocato, giornalista pubblicista e produttore cinematografico. E’ stato critico cinematografico per varie riviste, occupandosi di recensioni sulle uscite in sala, interviste, Festival e rassegne internazionali, approfondimenti e monografie. Ricopre la carica di direttore artistico del Festival Internazionale di Cortometraggi “Corti and Cigarettes”, assumendo la responsabilità della selezione delle opere in concorso e dei contenuti artistici della kermesse.

Specializzato in social marketing, accetta sempre nuove sfide per veicolare messaggi (sociali o commerciali) con approccio mai banale ed una profonda cura di ogni dettaglio dell’opera audiovisiva. Crede fortemente che il cinema, seppur aggiornato al linguaggio richiesto dai media attuali, sia ancora oggi uno strumento infallibile per raccontare, emozionare e, quindi, fare marketing. Vive a Roma, sua città natale, ed è sposato. Completa la famiglia, per ora, Tiberio, un dinoccolato e dolcissimo bloodhound di 7 anni.

ANNAMARIA LIGUORI

Il suo curriculum parla da solo: con più di 160 film all’attivo, Annamaria Liguori, storica segretaria di edizione, si è cimentata anche nei ruoli di regista, aiuto regista e produttrice.
Ha lavorato con chiunque (Carlo Verdone, Giuseppe Bertolucci, Liliana Cavani, Lina Wertmuller, Margareth Von Trotta, Aldo, Giovanni e Giacomo e moltissimi altri) e ha ricoperto il ruolo di segretaria di edizione in oltre 160 produzioni cinematografiche e televisive, sia italiane che estere.

Ha partecipato inoltre alla produzione di vari spot per la tv e il web e, come regista, ha diretto vari cortometraggi: il suo “Insieme” (2013), presentato come evento collaterale alla 70° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, ha ricevuto quattro premi. Dal 2008 ad oggi è Presidente del “Corti and Cigarettes: Festival Internazionale del Cortometraggio di Roma”.

MARCO CERVELLLI

Marco Cervelli nasce a Firenze il 18 agosto 1980. Laureato nel 2005 presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Bologna, indirizzo D.A.M.S, con tesi sul neorealismo Italiano e intervista al Maestro Carlo Lizzani (pubblicata su www.ilcorto.it), inizia a lavorare come aiuto regia presso numerose produzione cinematografiche, collaborando con registi come Peter Marcias, Andrea Papini, Claudio Insegno, Annamaria Liguori, Giovanni Bufalini, Riccardo Sesani, Pierfrancesco Campanella, Domenico Costanzo, Antonio Palumbo, Fabrizio Guarducci, Andrea Magnani.

Realizza inoltre spot pubblicitari per il web come regista per la Glam Adv. Nel 2014 scrive e dirige il cortometraggio: Game Over, scelto dal Lions Club 108° all’interno del progetto “Non giochiamoci il futuro” per la sensibilizzazione sui rischi del gioco d’azzardo.
Nel 2016 scrive e dirige il cortometraggio Disneyland, contro il razzismo, attualmente selezionato per numerosi festival di cinema breve. Nel 2017 scrive e dirige il suo primo lungometraggio Aspettando la Bardot, tra i protagonisti Peppino Mazzotta (Anime nere, Montalbano) Nicola Nocella (Easy un viaggio facile facile)

BEATRICE MOSELE

Da sempre interessata al mondo dell’organizzazione e produzione cinematografica ha iniziato la sua attività nel campo nel 2011. Il primo set è stato talmente magico per lei tanto da aver deciso di continuare tale avventura.

È stata direttore di produzione in diversi set curandone tutti gli aspetti organizzativi e logistici. Si occupa anche delle fasi relative al casting e location.